Ballando con esplosione!!!!

Ogni anno ho sempre detto che tra la quarta e la quinta puntata di Ballando con le stelle c’è sempre un bivio per i VIP e a volte anche per gli insegnanti… MAKE OR BREAK.

Francamente, non pensavo che in trasmissione esplodesse una discussione di questo livello, ma forse fa parte del gioco!

Sono consapevole che BCLS sia uno spettacolo televisivo e non una gara federale e che non ha le stesse regole di una gara federale ma…  certe cose non posso ignorarle. Mi sento rappresentante di un mondo meraviglioso che conta migliaia di ballerini italiani, una grande fetta dei telespettatori che il Sabato sera sono incollati davanti al televisore per BCLS, appartengo a questo mondo da quarantasette anni e sento il dovere di difenderlo, anche se, ripeto, le regole della televisione e del programma sono diverse da quelle di una gara federale. Anche Milly in passato ha dovuto difendere la sua creatura da un programma simile, per non dire copiato, e per questo ha tutta la mia stima. Ecco… anch’io sento di dover difendere il mio mondo!

Sono a BCLS dal 2007 come UNICO tecnico di danza, nulla togliendo agli altri miei colleghi, ma un giornalista sportivo, uno showman, uno stilista e un neo giudice esperto di Flamenco non sono abilitati come giudici federali, anche se sono naturalmente in grado, secondo il loro piacere, cultura e gusto personale, di esprimere un giudizio.

Per essere un tecnico federale si devono conoscere il ballo a un alto livello tecnico e artistico, i regolamenti da rispettare (sia per i giudici sia per le coppie) ed è necessario superare un esame. Se le regole non sono rispettate, s’incorre in una squalifica. Amargo non vuole esprimere un voto perché non ha visto ballare? Ma la musica c’era! I giudici erano presenti!  Mariotto alza un 10 per una performance con il concorrente seduto? Ma allora quelli che hanno ballato in precedenza (avessero anche ballato malissimo) che voto meritavano? 11? 12? 13?

Nel mio mondo succederebbe questo:

1. Chi non balla o si rifiuta di ballare o lascia la pista non può rientrare in gara, viene sanzionato con una sospensione che varia dai dieci giorni ai sei mesi a discrezione del procuratore federale.

2. Un giudice che vota una coppia che non ha ballato viene immediatamente squalificato e sanzionato con una penale da pagare.

3. Una coppia che litiga con i giudici viene squalificata per un lungo periodo e sanzionata con una multa sia a carico della coppia sia a carico della società di appartenenza.

4. Se una coppia non rispetta il regolamento concernente l’abbigliamento riceve un richiamo dal direttore di gara che la invita a rientrare nei parametri, se ciò non succede, arriva la squalifica immediata.

Il regolamento di Ballando con le stelle invece è diverso e permette di dare la possibilità al pubblico da casa di decidere con il televoto.

Ho avuto modo di esprimere più volte il mio apprezzamento per Anna, apprezzo l’innovazione e la bravura, non vi sono dubbi, è una grande artista e i miei voti (9, 8, 7) confermano quanto sto dicendo. Mi sono semplicemente permessa di consigliare l’uso di una scarpa da ballo (da donna) per togliere ogni dubbio agli altri concorrenti! E se questo fosse stato impossibile, ho consigliato agli altri concorrenti di togliersi le scarpe! Non mi sembra di aver offeso nessuno!

Un’altra precisazione che mi preme fare è la seguente: Massimo Boldi è saltato in pista per sdrammatizzare la situazione, io mi sono alzata ad applaudire esclusivamente per il semplice motivo che da quando sta praticando il ballo ha migliorato meccanica e rapidità. Tutti hanno visto Massimo all’inizio della trasmissione, aveva difficoltà a camminare, dopo sette settimane è entrato in pista rotolando per terra e alzandosi senza problemi! Ha dimostrato che il ballo e BCLS fanno miracoli per la salute!!! BRAVO MASSIMO!!! SEI GRANDE!!!

Adesso torniamo al ballo e alla gara… che è molto difficile da ricordare dopo questa tempesta.

 

SFIDA 1

VERONIKA E MAYKEL

MERENGUE

Nel Charleston lei era stata proprio a suo agio: spiritosa, divertente e in coppia. Qui non posso dire che non sia migliorata, si è anche divertita, ma ancora pensa di essere un accessorio di Maykel. Maykel è stato molto bravo, perché le ha dato più spazio ma Veronica deve essere più attiva.

 

AMAURYS E VEERA

SALSA

Very cool. Roba buona, sta migliorando veramente tanto!!!! Sta prendendo questa gara con la filosofia da vero sportivo. Bravissimo. Sincero e divertente.

 

ELISA E RAIMONDO

PASO

Ottima scelta di coreografia classica, promenades, spins, twist turns, pivot caping. Tutte figure semplici ma per difficili per un non professionista. Elisa deve ricordare di chiudere i piedi alla fine delle linee.

 

AMAURYS VINCE LA SFIDA

SFIDA 2

LEA T E SIMONE

QUICK STEP

Top line abbastanza buona, un buon “body contact”, quando due corpi attraverso il centro si muovono insieme è molto difficile. Lea deve essere più attiva, perché era troppo lenta.

 

LORENZO E NATALIA

QUICKSTEP

Wow… si è svegliato finalmente! Più sciolto, più divertente e veramente dentro la coreografia 100%. Anche il Top Line di Lorenzo era buono.

 

FRANSCESA E STEFANO

SAMBA

Ottima coreografia di Samba, con carioca, zig zag, volta’s, cruzados walks e locks e body wave. Mi fa molto piacere che abbiano scelto cose difficili da fare per i non ballerini. È molto più libera energicamente. Sta andando nella direzione giusta per essere una finalista.

 

LORENZO VINCE LA SIFA

 

SFIDA 3

ROBERTO E SAMANTA

RUMBA

Ho avuto difficoltà a capire il messaggio di quello che esattamente voleva fare con e dire a Samanta. Il tempo non era chiaro.

 

GIGI E SARA

CHARLESTON

Molto spiritoso e divertente. A volte è un rischio fare questo tipo di coreografia, perché se non è fatta bene può rendere ridicolo il vip, ma Gigi è stato all’altezza! Bravo!

 

ANNA E SAMUEL

SAMBA

Era un Samba, perche conteneva le figure del Samba: ROLLS, PROM RUN, PLAIT. Fatto in modo artistico senza dubbio ma questa volta qualche fuori tempo o, per essere più precisa, un po’ di anticipo. Ripeto, mi piacerebbe almeno una volta vederla con le scarpe da ballo VERE.

N.B. Apprezzabili le sue spiegazioni, ma non necessarie. Il messaggio di un’artista arriva comunque a destinazione attraverso il linguaggio del corpo.

 

ROBERTO VINCE LA SFIDA

 

RUMBA CUBANO

Devo dire a tutti i concorrenti che hanno fatto un lavoro stupendo. Non è facile riprendere la motivazione e la voglia di divertirsi dopo una discussione così “TAGLIA ENERGIA”. Complimenti a tutti.

 

In un’altra occasione parleremo dell’autenticità di tutti i balli ma TUTTI BALLI DEVONO SENTIRSI NEL SANGUE, È CULTURA PER TUTTI.

 

VERONIKA E MAKEL

PASO

Sorpresa sorpresa… Mi è piaciuto tanto! Maykel poteva essere un pesce fuori d’acqua invece… NO! COMPLIMENTI!

 

LEA T E SIMONE

BOOGIE

Non è il ballo migliore di Lea, troppi sbagli nei passi e nei tempi. Ma il look era splendido.

 

FUORI LEA T… NO COMMENT!

 

Buon lavoro a tutti!

 

Carolyn